MODENA CITTÀ UNIVERSITARIA

 DIAMO VOCE AGLI STUDENTI

Avevamo già annunciato nella nostra campagna “Università aperta – Effetto Domino” del 17 di novembre 2017, che come punto cardine della nostra proposta c’era quella di portare tra gli studenti il tema di “Modena Città Universitaria”. lunedì 3 aprile 2017  il Sindaco Giancarlo Muzzarelli con  il rettore Oreste Angelo Andrisano hanno firmato un protocollo d’intesa  per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva della nostra città e università. Riprendendo spunto dalle parole del sindaco, noi di Unione Universitaria riteniamo di poter includere in questo processo che andrà a modificare radicalmente la nostra città, gli studenti di unimore, affinché cresca una coscienza critica in ogni studente su questa importante tematica. Il primo passo della nostra proposta sarà quella di interrogare tramite un nostro sondaggio, gli studenti di Unimore sulla loro percezione reale dei problemi che si presentano nella nostra città in modo tale da produrre una nostra proposta di lavoro inclusiva, dettagliata e scrupolosa di ciò che bisogna migliorare ed ampliare. Come Unione Universitaria – UdU di Modena e Reggio Emilia è, con la presente a proporvi un questionario atto a rilevare le vostre indicazioni rispetto al tema della città universitaria. Come strumento si è deciso di redarre un questionario capace di raccogliere le istanze di tutti.

I risultati saranno una bussola che ci permetterà di muoverci meglio nella tutela Delle istanze e dei bisogni di noi studenti. Crediamo fermamente che il coinvolgimento degli studenti porterà soltanto benefici alla nostra città ed al nostro ateneo. Abbiamo inviato il sondaggio a 21000 studenti di Unimore nella giornata del 10 gennaio e già nelle prime ore dal suo lancio la partecipazione è stata altissima con più di 250 risposte in una sola ora, ciò dimostra l’interesse degli studenti nel potere esprimere la propria opinione sul tema della città universitaria. La raccolta dei dati terminerà il 28 febbraio 2018. Troverete il nostro sondaggio sulla nostra pagina facebook e scaricabile dal nostro codice qr o al link http://bit.ly/2F6Vp9c .